Strategia di opzioni binarie: FTSE 100

FTSE 100: un’ottima strategia per le opzioni binarie

Questa strategia entra dritta nel cuore del territorio britannico, ed esattamente si riferisce alle 100 aziende più importanti della Borsa di Londra.

“FTSE 100 coinvolge un’ampia gamma di imprese britanniche che formano questo indice.”

La strategia delle opzioni binarie su questo indice si fonda sul costo dell’indice stesso.
In questa strategia dovete stare molto attenti a ciò che succede alle grandi imprese del Regno Unito, come fusioni, scissioni acquisto di rami di azienda.
Il prezzo dell’indice aumenterà o diminuirà sulla base delle modificazioni settoriali aziendali delle 100 aziende più importanti del Regno Unito e dei loro fatturati.

Guadagnare con il mercato britannico

Quando si fa trading con la strategia FTSE 100, non devi far altro che adottare un approccio molto critico al trading online, attraverso l’applicazione di diversi strumenti pratici come:

  • lo studio dei grafici;
  • le notizie sul mercato.

Per quanto riguarda la possibilità di adottare strumenti diversi, la maggior parte dei broker offrono strumenti semplici da poter utilizzare per fare analisi. Questi strumenti non sono altro che pacchetti per l’espletamento di una corretta pianificazione, modellabili in base al proprio stile di trading.

“Per ottenere questi pacchetti gratuiti è necessario iscriversi presso un broker e fornire i propri dati.”

Come negoziare con FTSE 100

Il Regno Unito fa parte della zona Euro e tutto ciò che si verifica in questo territorio influenza l’FTSE. Monitorando i cambiamenti politici della zona euro è possibile sfruttare una strategia opzioni binarie FTSE 100 per cogliere possibilità lucrative molto interessanti.

Non ci resta che passare all’atto pratico. La negoziazione con FTSE 100 non è complessa, la prima cosa da fare è creare una strategia attraverso una attenta valutazione dei prezzi correnti rispetto a tempi antecedenti.

I dati storici sono molto importanti

Quando si tratta di rilevare informazione storiche pertinenti, la maggior parte dei broker di opzioni binarie mettono a disposizione dei propri iscritti fonti informative come Bloomberg e Reuters.
Dovete sapere che i dati storici in rapporti ai guadagni, vengono divulgati solo quattro volte l’anno.

Quando entrare nel mercato FTSE

Per quanto riguarda la possibilità di entrare nel mercato con le opzioni binarie, è possibile collocare una chiamata con il metodo più semplice o di base delle opzioni binarie denominato: CALL o PUT.
Quale sia la scelta da fare, ovvero se chiamare una CALL o una PUT, questo dipende dall’operatore e dalla sua elaborazione personale sui dati dei prezzi.

E’ ovvio che per avere successo nell’FTSE 100, un operatore deve essere in grado di elaborare correttamente i dati del mercato e esibire una previsione abbastanza precisa su un futuro prossimo.

Se vuoi negoziare nel mercato FTSE 100, devi sapere che questo mercato non è uguale al mercato Asiatico o Americano, in quanto non è versatile come loro, anzi, è caratterizzato da una bassa versatilità, ma allo stesso tempo, su di esso è più facile fare previsioni corrette.

Anche per questa strategia non vi è nessuna certezza assoluta sui risultati o profitti attesi,

ma come in ogni altra strategia occorre studiare attentamente ogni caratteristica del mercato.

Option Builder

E’ una opzione offerta dai broker di opzioni binarie utile a fornire all’operatore un mezzo che lo aiuti a prendere decisioni in relazione agli importi da investire online su una determinata attività, al tempo di scadenza da applicare all’asset, ecc…
Molto importanti sono i tempi di negoziazione in quanto, essendo un paese estero occorre assicurarsi di sincronizzare il vostro orario con quello lavorativo del Regno Unito.