Valori di cambio GBP/USD

Dopo il rilascio dei dati riguardanti l’inflazione britannica che è risultata essere migliore del previsto la Sterlina riesce a guadagnare sul Dollaro questo martedì.
In un primo momento il cambio GBP/USD è arrivato a quota 1,2837 toccando il massimo intraday per poi scendere a quota 1,2811 in salita dello 0,71%.

La quota di supporto la troviamo a 1,2721 che è il valore più basso fatto registrare da lunedì scorso e la quota di resistenza a 1,3033 che risulta essere il massimo valore fatto registrare da Venerdì scorso.

Proprio questa mattina l’ufficio Nazionale di Statistica britannico ha pubblicato l’indice dei prezzi al consumo mettendo in risalto che il tasso destagionalizzato è salito dello 0,5% il mese scorso.

L’indice dei prezzi al consumo su base mensile è calato al tasso destagionalizzato dello 0,2% sempre il mese scorso, questo dato è in linea con le aspettative degli analisti.

La Sterlina riesce a guadagnare anche contro la nostra moneta unica con il cambio EUR/GBP in discesa dello 0,10% scambiando a 0,87 21.”

Leave a Reply